lunedì 7 dicembre 2015

Sewing Adventures: 1860 blue taffetà ball gown

Finalmente, dopo chilometri di orli cuciti a mano e costumi finiti all'ultimo minuto, qualche mese fa ho rimpiazzato la vecchia macchina da cucire rotta con una Singer tradition 2259, perfettamente funzionante e facile da usare  (regalo di compleanno dei miei amici :) ). Oggi, dopo un lungo periodo di silenzio voglio inaugurare questa nuova rubrica dedicata alle mie creazioni sartoriali raccontandovi del primo (e un pò folle) progetto che ho realizzato con la nuova macchina.

Ho sempre amato la moda del periodo vittoriano, così quando un'amico a gennaio mi ha invitata al galà Oceans of Time, organizzato da Old Souls, un gruppo che organizza pic nic ed eventi in costume in Lombardia, non ho avuto dubbi nel scegliere lo stile del mio abito (il dresscode dell'evento consentiva abiti dall'anno 1000 al 1900).
La mia prima idea era di realizzare un abito da presentazione a corte in blu e oro, ispirato a questa meraviglia:

Finally, after kilometers of handsewn hems and costumes finished at the very last minute,some months ago I replaced my old and broken sewing machine with a shiny new Singer Tradition 2259, perfectly working and easy to use (birthday present from my friends :) ). Today, after a long hiatus, I want to introduce this new column dedicated to my sartorial creations, talking about the first (and a bit crazy) project I  created using the new sewing machine.

I always loved victorian fashion, so when in January a friend invited me to Oceans of Time, a gala held by Old Souls, a Lombardy located group that organizes costume pic nics and events, I had no doubt in choosing the style of my dress (the dress code of the event allowed clothing from 1000 to 1900).
My first idea was to create a blue and golden court presentation dress, inspired by this wonder:

abito da corte portoghese del 1845/ 1845 Portuguese court dress

ma ben presto mi sono resa conto di quanto sia scomodo un simile strascico per ballare e soprattutto di come sia impossibile reperire decori in pizzo dorato decenti in grande quantità e buon prezzo (ricamare a mano l'intero abito era fuori discussione per questioni di tempo e sanità mentale -.-),così ho dovuto rivedere i miei piani.
Grazie a un colpo di fortuna e all'occhio di falco di una mia amica (Lisa di Black Rabbit Hole), ho trovato del bellissimo taffetà cangiante blu notte al mercato ad un prezzo molto economico (4euro al metro contro i 16 dei negozi di tessuti) e una gran quantità di pizzi e passamanerie a prezzi stracciati al Balon, tra cui 8,5m di pizzo veneziano artigianale di cotone bianco e altrettanti metri di passamaneria a treccia argentata perfetti per il mio abito!

but soon I realized how uncomfortable must be such a train for dancing and above all how it is impossible to find a big quantity of nice golden lace decors at good price (hand embroider the whole dress was out of question for lack of time and to preserve my mental health -.-),so I had to change my plans.
Thanks to a fluke and an hawk-eyed friend (Lisa of Black Rabbit Hole), I found some beautiful night blue iridescent taffeta for a very good price at the market (4euros per meter, compared to 16euros per meter of fabric stores) and a lot of lace and trimmings at bargain prices at Balon, including 8,5m of white cotton handmade Venetian lace and the same lenght of silver braided trim perfect for my dress!

Il mio tesssorooh!/ My preciousss!

Nel frattempo mi era già arrivata l'enorme crinolina a 8 strati di tulle che avevo ordinato da Ebay approfittando di un buono sconto, per questo tipo di abiti sarebbe più indicata una crinolina a cerchi, ma ho preferito questa per stare più comoda ed evitare l'effetto paralume ^^

Meanwhile I received the huge 8 layer petticoat I ordered with a coupon on Ebay, for this kind of dresses it's usually better to use a hoop petticoat, but I preferred this one for comfort and to avoid the lampshade effect


Raccolti tutti i materiali necessari mi sono subito messa all'opera: la gonna è stata la parte più facile perché ne avevo già realizzata una simile per Sogno di una notte di fine inverno, il corpetto invece mi ha messa un pò in difficoltà: ne ho dovuti imbastire due di prova (realizzati con delle vecchie lenzuola) prima di riuscire ad aggiustare il cartamodello alle mie misure (l'ho disegnato a mano a partire da questo) e non credo ci sarei riuscita senza i preziosi consigli di alcune amiche sarte più esperte di me.
Una volta terminata la "base" in taffetà blu dell'abito ho applicato il pizzo e la passamaneria argento a festoni fermati da fiocchi di taffetà sulla gonna, sul corpetto invece ho simulato l'effetto visivo di una bertha (non necessaria visto che la scollatura non è molto profonda), creando una punta verso il basso con il pizzo, fermata sulle spalle da due piccoli fiocchi in taffetà.
Ho completato il tutto con delle scarpe blu col tacco basso a rocchetto prese agli ultimi saldi di febbraio, dei guanti da sposa anni '50 trovati in super sconto al mio negozio vintage preferito (erano molto ingialliti ma dopo un paio di ammolli nel bicarbonato son tornati come nuovi) e alcuni gioielli trovati al mercato e da Claire's.

Once I gathered all the necessary materials, I immediately started sewing: the skirt was the easiest part because I had already made a similar one for A late winter's night dream, the bodice instead put me in a little trouble: I had to baste two mock ups (made from old sheets) before being able to adjust the pattern to my measurements (I hand-drawn it from this one) and I do not think I would have succeeded without the valuable advice of some friends which are more experienced seamstresses than me.
Once I finished the "base" of the gown in blue taffeta, I draped the lace and trimmings on the skirt helding them in place with some taffeta bows, on the bodice instead I tried to recreate the visual effect of a bertha (unnecessary because the neckline is not very deep), creating a downward point with lace with two small taffeta bows on the shoulders.
I completed my outfit with a pair of blue kitten heeled shoesI bought on the last sales in February, a pair of 1950's bridal gloves from my favourite vintage shop (I got them at a bargain price because they were very yellowed but I soaked them in baking soda and now they're like new) and some bijoux from Claire's and the local market.


La foto qui sopra è l'unico ritratto che mi hanno scattato al galà (ricordate il mio innato potere di schivare i fotografi? XD), ma qualche tempo fa ho allestito un piccolo set in salotto e mi sono scattata qualche ritratto ispirato ai quadri di Ingres, questi due sono i miei scatti preferiti:

The picture above is the only portrait I had taken at the gala (remember my innate power to avoid photographers? XD),but some time ago I put on a little set in my living room and shoot some portraits inspired by Ingres's paintings, these are my favourite two:



Considerando che come sarta sono ancora alle prime armi, sono molto soddisfatta del risultato finale, ci sono alcuni dettagli che andrebbero migliorati, ma sono comunque innamorata di questo abito e non vedo l'ora di rimettermi all'opera su qualche capo storico!
Inoltre, sommando il costo di tutti i materiali e accessori, sono riuscita a mantenere un budget ragionevolmente basso per un abito del genere, prima di ricomprare la macchina da cucire avevo considerato di comprarne uno già fatto, ma il "meglio" che sono riuscita a trovare erano degli obbrobri malfatti in satin scadente che si aggiravano sui 200euro, mentre per questo ho speso:

8m di taffetà 30euro
8m di pizzo 4euro
8m di passamaneria argento 2euro
crinolina 12euro
corsetto 30euro
scarpe 10euro
guanti 3euro
tiara 8euro
orecchini 2euro
spilla 2euro

totale = 103euro

é una cifra sensibilmente più alta di quel che spendo di solito per i miei costumi, ma considerando che comprende anche la biancheria d'epoca e tutti gli accessori oltre all'abito e che l'ho "spalmata" in diverse spese più piccole nell'arco di 5 mesi, mi sembra comunque un'ottimo affare :)
Chissà quale sarà il tema del galà dell'anno prossimo? Sono curiosissima!

Considering that I'm still a beginner at sewing, I am very satisfied with the final result, there are some details that should be improved, but I'm still in love with this dress and can not wait to get back to work on some historical gown!
Moreover, totaling the cost of all materials and accessories, I have managed to keep a fairly low budget for a dress like this, before buying the new sewing machine I considered getting a premade ballgown, but the "best" I could find were some ugly satin dresses for about 200euros, while for this one I spent:

8m of taffeta 30euros
8m of handmade lace 4euros
8m of silver trim 2euros
petticoat 12euros
corset 30euros
shoes 10euros
gloves 3euros
tiara 8euros
earrings 2euros
brooch 2euros

total amount = 103euros

it is a significantly higher amount than what I usually spend for my costumes, but given that it also includes underwear and accessories and that I split it into several smaller expenses in a span of 5 months, I think it's still a very good deal :)

Who knows what will be the theme of next year's gala? I'm curious!



1 commento:

  1. Che meraviglia, sei bravissima! Hai fatto bene ad aprire un negozio!

    RispondiElimina